Camminare nelle Marche significa inoltrarsi in un territorio poco avvezzo al turismo di massa e per questo più autentico e vero. Questa regione ha due anime: una più interna, percorsa dalle cime dei monti Sibillini e dalle dolci colline coltivate, e una costiera bagnata dalle acque del mare Adriatico dove primeggia per bellezza il promontorio del Conero. Sui sentieri delle Marche è possibile ripercorrere le orme di San Francesco con il Cammino Francescano della Marca e solcare le molteplici vie dei Cammini Lauretani, itinerari di fede che portavano i pellegrini fino al santuario di Loreto. Tra antichi conventi, chiese medievali e luoghi spirituali le Marche offrono al camminatore un’esperienza unica ed indimenticabile come quella donata dal Cammino dei Cappuccini.

Un itinerario di taglio decisamente più storico è il Cammino della Linea Gotica che ripercorre le vicende della Resistenza e delle battaglie avvenute durante la Seconda Guerra Mondiale. Le tappe finali di questo tracciato, che taglia l’Italia da ovest ad est, terminano proprio nella provincia marchigiana di Pesaro Urbino. Attraverso mulattiere, carrarecce e sentieri, in quello che è considerato un vero e proprio pellegrinaggio laico, si visitano i luoghi delle stragi naziste e i luoghi degli uomini e delle donne che hanno resistito all’occupazione tedesca.

Il TraversaMarche invece consente di conoscere un’ampia varietà di paesaggi, partendo dall'entroterra ed arrivando fino alle spiagge del Conero. Si attraversano borghi meravigliosi, colline e aree naturalistiche conosciute in tutto il mondo come le Grotte di Frasassi. Per gli amanti della montagna, poi, non è da perdere il Grande Anello dei Monti Sibillini, il percorso che tra boschi, altopiani e cime si snoda lungo i sentieri di questo splendido parco nazionale. Ma camminare nelle Marche significa anche attraversare un territorio ferito dal terremoto che ha colpito l’Italia Centrale. Il Cammino delle Terre Mutate tocca quattro regioni e, partendo da Fabriano, unisce le aree e le comunità interessate dal sisma in un percorso di dolore e di rinascita.

Nelle Marche troviamo anche il Sentiero Italia che si snoda lungo questa terra, assiurando emozioni fortissime e panorami mozzafiato. Ma vogliamo ricordare anche il recente Cammino dei Forti e un cammino che taglia tutta l'Italia centrale da est ad ovest: l'Italia Coast to Coast.


I più bei cammini nelle Marche


Cammino dei Forti tappe

Il Cammino dei Forti

Il Cammino dei Forti è un percorso ad anello di 120 chilometri che si snoda nelle Marche. Guarda qui tutte le informazioni e le tappe da San Severino Marche.

Cammino dei Cappuccini

Il Cammino dei Cappuccini

Da Fossombrone ad Ascoli passa il Cammino dei Cappuccini. Scopri tutte le tappe e le info di questo trekking nelle Marche.

Cammino Francescano della Marca

Il Cammino Francescano della Marca

La guida completa al Cammino Francescano della Marca con tappe, info e tutto quello che c'è da sapere di questo tracciato di 167 chilometri tra Umbria e Marche.

A piedi sulla Linea Gotica

Il Cammino della Linea Gotica

ll Cammino della Linea Gotica parte dalla Toscana e raggiunge le Marche. Tutte le info su mappa, percorsi a piedi e in bicicletta.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina