Il Cammino dei Borghi Silenti è un percorso straordinario da compiere a piedi o in mountain bike, attraverso un territorio avvolto dai silenzi, dai boschi e dai piccoli borghi disseminati lungo il tragitto. I 91 chilometri complessivi possono essere percorsi in 5 giorni (2 se in bicicletta) grazie ad un percorso ad anello che conduce il viandante alla scoperta della parte sud occidentale dell'Umbria. Lontano dalle mete turistiche più conosciute e gettonate ed immersi nella bellezza di un paesaggio integro, chi decide di percorrere il Cammino dei Borghi Silenti avrà la fortuna di immergersi in un'area naturalistica di pregio, ai piedi dei monti Amerini.

Questa catena sub-appenninica, intorno a cui è organizzato il cammino, si estende dalla città di Narni alla bella e panoramica Civitella del Lago ed è compresa tra due fiumi, il Nera che la cinge sul versante meridionale e il Tevere che invece la chiude a nord. Costituiti principalmente da rocce calcaree, i monti Amerini sfiorano i 1000 metri con la vetta principale, la Croce di Serra che raggiunge i 996 metri e offre una incredibile vista sull'Umbria, l'alto Lazio, le Marche e la Toscana.


Cammino dei borghi silenti

Cammino dei borghi silenti: le tappe


Attraversando boschi di lecci, aceri, querce e castagni, il camminatore o il biker potrà ammirare la suggestione di questi luoghi e raggiungere i 13 borghi che via via si presenteranno lungo la via. Il cammino inizia e finisce a Tenaglie, piccolo centro abitato e frazione di Montecchio, e prosegue unendo i territori di questa parte della provincia di Terni.

L'itinerario si muove all'interno di piccole comunità che vivono nei borghi medievali e collega tra di loro affascinanti castelli, antichi eremi, resti archeologici risalenti al periodo dell'antica Roma ed ovviamente paesaggi meravigliosi. Gli appassionati di bicicletta potranno affrontare l'intero anello utilizzando esclusivamente una mountain bike e seguendo per una buona parte l'itinerario tracciato per il percorso a piedi.

La prima tappa del Cammino dei Borghi Silenti si dirige inizialmente verso sud e consente di immergersi nei colori e nei silenzi dell'Umbria. Dopo avere raggiunto il paese di Guardea, il percorso consente di scoprire il piccolo e ben conservato borgo di Santa Restituta e quello davvero particolare di Toscolano, caratterizzato da una struttura circolare difeso da mura e torri. Dopo avere raggiunto Melezzole ci si può riposare in attesa di ripartire l'indomani per lasciarsi immergere nel territorio umbro ingentilito dalle dolci pendenze dei monti Amerini. Il Cammino dei Borghi Silenti comincia a salire lungo un sentiero boschivo che porta prima alla cima del monte Croce di Serra e poi a quella di Pian dell’Ara. 


Cammino dei borghi silenti: le tappe

Gli affacci che questi due luoghi regalano sono straordinari e ripagano i viandanti delle difficoltà affrontate. La vista si allarga su una buona porzione dell'Italia centrale, raggiungendo i rilievi di Tuscia e Toscana (monti Cimini e monte Amiata), alcune vette dell’Appennino centrale come quelle dei monti Sibillini e del monte Terminillo, la Valle Umbra ed il monte Subasio. È possibile poi riconoscere anche tutti i piccoli borghi sottostanti, il lago di Corbara e l’oasi di Alviano, gestita dal WWF e caratterizzata da habitat tipici delle zone umide ad acqua dolce.

Il Cammino dei Borghi Silenti ha un approccio lento del territorio, avvolto dal silenzio che circonda anche i piccoli centri urbani che sfilano sotto gli occhi dei viaggiatori. Zaino in spalla e scarponi ai piedi, i bikers e i camminatori avranno tempo per vivere questa esperienza straordinaria di viaggio e di consapevolezza, prendendo del tempo per sé. Dopo avere attraversato i paesi di Morruzze e di Morre il percorso raggiunge l’eremo della Pasquarella, un sito religioso che sorge accanto alle gole del Forello. Si tratta di un ambiente selvaggio e molto suggestivo scavato dall'azione delle acque del fiume Tevere.



Da qui il cammino prosegue in salita attraverso un ambiente di interesse naturalistico-archeologico che giunge fino al piccolo borgo di Scoppieto e poi termina nella bella Civitella del Lago, altro luogo straordinario che regala un panorama mozzafiato con affacci sul lago di Corbara. Con l'arrivo a Civitella avete raggiunto la fine della terza tappa. Potete ora concedervi il meritato riposo e poi prepararvi per apprezzare qualche pietanza della cucina locale ed assaporare qualche piatto umbro. Il giorno dopo si riparte ma affrontando una tappa facile, di circa 13 chilometri, che conduce fino al paese di Baschi, il caratteristico borgo medievale impreziosito dalla presenza della cinquecentesca chiesa di San Niccolò.

Inizia la quinta tappa e, con un po' di dispiacere per l'approssimarsi della meta finale, dovrete affrontare l'ultimo tratto di questo interessante e coinvolgente cammino ad anello. Il Cammino dei Borghi Silenti passa attraverso il vallone di San Lorenzo, che custodisce una necropoli umbro-etrusca, e supera il borgo di Montecchio (entrato nel novero dei Borghi più Belli d'Italia), terminando nel luogo di partenza, il paese di Tenaglie.

Siamo certi che questa esperienza di viaggio lento e di cammino in questo lembo di Umbria sarà apprezzata e rimarrà per voi un ricordo indelebile.

 

Si ringrazia Amerini Trekking per le foto.


Il Cammino dei Borghi Silenti: scheda tecnica


  • INFO BOX

    IL CAMMINO DEI BORGHI SILENTI

    Il Cammino dei Borghi Silenti in Umbria è un percorso straordinario da compiere a piedi o in mountain bike per 91 Km. Scopri tutte le tappe.


    • PARTENZA: Tenaglie (TR)

    • ARRIVO: Tenaglie (TR)

    • LUNGHEZZA: 91 km

    • TAPPE: 5

    • REGIONE: Umbria

  • LE TAPPE A PIEDI
    TAPPAPARTENZAARRIVODISTANZADISLIVELLODIFFICOLTÀ
    1^tappaTenaglieMelezzole27 km↑ 990 m - ↓ 720 mmedia / difficile
    2^tappaMelezzoleMorre17 km↑ 800 m - ↓ 850 mdifficile
    3^tappaMorreCivitella del Lago17 km↑ 700 m - ↓ 750 mmedia / difficile
    4^tappaCivitella del LagoBaschi13 km↑ 280 m - ↓ 580 mfacile
    5^tappaBaschiTenaglie16 km↑ 600 m - ↓ 450 mmedia
  • LE TAPPE IN MOUNTAIN BIKE
    TAPPAPARTENZAARRIVODISTANZADISLIVELLODIFFICOLTÀ
    1^tappaTenaglieAcqualoreto37 km↑ 1075 m - ↓ 980 mmedia
    2^tappaAcqualoretoTenaglie43,6 km↑ 1179 m - ↓ 1283 mmedia/difficile
  • INFORMAZIONI UTILI

    Avete dubbi? Domande da porre o volete semplicemente avere delle informazioni supplementari prima di partire? Potete consultare questa sezione del sito ufficiale.

  • LA GUIDA E LA CREDENZIALE

    State organizzando il vostro cammino e volete partire con la guida ufficiale e la credenziale, necessaria per usufruire degli sconti con le attività convenzionate e per entrare in via esclusiva nelle strutture adibite per i camminatori? Bene, in questa pagina ufficiale del Cammino dei Borghi Silenti troverete tutte le informazioni utili per ottenerle. Buon cammino!

  • LE TRACCE GPS

    Se state cercando le tracce GPS del Cammino dei Borghi Silenti, sia per il percorso a piedi che per quello in mountain bike, potete consultare questa pagina del sito ufficiale del cammino.

You cannot copy content of this page